Con il Test di Resistenza Ozono, possiamo valutare la resistenza di materiali, principalmente gomme o polimeri, all’esposizione prolungata in ambiente con elevate concentrazioni di ozono.

I nostri strumenti permettono di ricreare tipologie ambientali, controllando i principali parametri come: temperatura, umidità relativa e concentrazione di ozono.

Il controllo dei parametri di test simulano gli effetti che l’ambiente reale produrrebbe su un materiale o componente esposto costantemente.

Nel nostro laboratorio test ozono è possibile di esporre i vostri componenti a molteplici condizioni ambientali, così come richiesto dalle normative di riferimento come gli standard ISO 1431-1 , ASTM D 1171, SAE J 30, UNI EN ISO 7326 , etc.

E’ possibile ricreare un ambiente con concentrazioni tra 0 e 500 pphm, temperature tra +5 e +70°C, umidità relativa 40-90%.

Il test può essere condotto su materiale oppure direttamente sul prodotto finito, con o senza sollecitazione imposta. In alcuni casi viene richiesto di applicare una deformazione, per esempio nei tubi in gomma viene chiesto di avvolgere il tubo intorno ad una ogiva con il raggio di curvatura in funzione del diametro del tubo da testare.

Alle fine della prova il campione non deve presentare screpolature visibile ad occhio nudo o tramite il microscopio ottico.

 

Test di resistenza Ozono

Campione dopo esposizione ad atmosfera con alta concentrazione di Ozono

 

Grafico esposizione resistenza ozono

Esempio di grafico registrato durante l’esposizione

 

 

Il test di resistenza all’invecchiamento all’Ozono può essere applicato ai più svariati settori come (automotive, giocattoli, guarnizioni, oil & gas, etc.).

L’invecchiamento tramite Ozono può essere combinato con altre prove per l’invecchiamento accelerato (camera climatica, nebbia salina , asciugatura, etc.) per simulare le reali condizioni di utilizzo.