Banco a flessione rotante per Prova Ruote con cerchio fisso e massa centrifuga

Il banco a flessione rotante è stato appositamente studiato per testare cerchi in lega leggera ed acciaio per il settore automotive.

Il test simula la percorrenza in curva di un veicolo, applicando carichi maggiorati rispetto al normale utilizzo. La prova viene effettuata bloccando il cerchio al banco, gli sforzi di flessione alternata vengono trasmessi al mozzo attraverso una massa eccentrica messa in rotazione da un motore elettrico con la possibilità di variarne la frequenza.

Il carico della prova viene impostato come il 50% oppure il 75% del momento flettente di riferimento della ruota in prova, calcolato in base alle dimensioni della ruota ed il suo massimo carico statico secondo la formula :

 

MbmaX = S * FV ( μ* rdyn + d)

 

Dove:

MbmaX = Momento flettente di riferimento [Nm] S = Fattore di sicurezza (pari a 2.0 per autovetture e veicoli fuoristrada)
FV = Carico statico massimo ammissibile della ruota in prova
μ = Coefficiente di attrito (pari a 0.9)
rdyn = Raggio dinamico del pneumatico più grande installabile sulla ruota in prova [m] d = Distanza di offset della ruota in prova [m]

 

I parametri di prova sono regolati dalle normative E/ECE/324/E/ECE/TRANS/505 Rev.2 Add123 Reg. No.124:2007 Allegato 6 oppure StVZO – Constr. and oper. Regulation – Section 30:2014 § 4.6.1.

La prova a flessione rotante fa parte di una campagna di test necessaria per ottenere l’omologazione di ruote per autovetture e rimorchi.

 

caratteristiche tecniche

Le principali caratteristiche tecniche del nostro banco a flessione rotante sono:

  • Massimo momento flettente applicabile 7000 Nm
  • Numero di cicli al minuto variabile fino a 1500 giri/min
  • Misura del momento flettente mediante sistema estensimetrico
  • Motore di azionamento massa rotante da 3kW controllato da inverter
  • Misura continua deformazioni della ruota tramite sensori laser sull’albero di applicazione del carico
  • Sistema di gestione automatico con acquisizione, registrazione dei parametri durante tutta la prova e sistema di comunicazione remoto
  • Conformità alle normative E/ECE/324/E/ECE/TRANS/505 Rev.2 Add123 Reg. No.124:2007 Allegato 6 e StVZO – Constr. and oper. Regulation – Section 30 :2014 § 4.6.1


La sollecitazione combinata di flessione e torsione mette alla prova il campione nelle condizioni più estreme secondo le principali normative internazionali.

 

Oltre al banco a flessione rotante, possiamo testare il sistema cerchio/pneumatico al carico radiale, oppure i sistemi frenanti attraverso l’apposito banco.

 

 

 

Flessione Rotante su cerchi

 

 

Flessione rotante su cerchi